L’edema di Quincke: un sintomo di essere trattata con urgenza

L’edema di Quincke è stato descritto per la prima volta dal Dr. Heinrich Quincke nel 1882. Essa è caratterizzata da gonfiore della pelle, delle mucose e della sottomucosa. È anche chiamato angioedema. Le conseguenze possono essere molto gravi, in particolare sul livello respiratorio, è un’emergenza medica.

Quali sono le cause ?

Quincke dell’edema, la maggior parte del tempo, causato da una reazione Quali sono le causeallergica. Questo può essere dovuto a un alimento o di un farmaco. Si può anche seguire una vespa pungiglione , o un contatto con il lattice, per esempio, causando molte allergie. Le sostanze che provocano questa reazione sono chiamati allergeni. Una volta ingerito, l’allergene provoca il rilascio di istamina, una molecola del sistema immunitario che ha un ruolo nell’immediato una risposta allergica. Essa provoca una riduzione della pressione arteriosa, accelerazione del battito cardiaco ( tachicardia ), un restringimento dei bronchi (broncospasmo), diarrea . Gli alimenti più frequentemente coinvolti sono arachidi, fragole,

C’è anche una forma ereditaria chiamata edema angioneurotico, legata alla carenza di una proteina.

Perché questa è un’emergenza?

L’edema di Quincke è un rapido sviluppo reazione allergica. La diagnosi deve essere immediata. Non c’è nessun commento da fare. Pochi minuti dopo il contatto con l’allergene del prodotto, il paziente inizia con una sensazione di diffondere il calore, seguita da prurito, seguito da arrossamento. Questa è la fase di orticaria. La prima reazione si verifica dopo il contatto, il più grave, può essere. Il viso, le palpebre, la bocca, la lingua gonfia. L’Edema è deturpante. Le mani, i piedi, gli arti e gli organi genitali possono anche essere deformato da un imponente gonfiore. Quando l’edema raggiunge le vie aeree (ugola, faringe, laringe, trachea), la respirazione è difficile, e uno stato di soffocamento e asfissia può apparire. Questo è un vitale di emergenza che richiede cure immediate. Nei casi più gravi, questo può andare così lontano come shock anafilattico, che è un’esasperata reazione allergica, con un rapido calo della pressione sanguigna e che può portare ad arresto cardiorespiratorio e la morte in pochi minuti.

Che cosa cura?

Che cosa curaIl supporto deve essere estremamente veloce. Non bisogna cedere il posto al panico. Prima di tutto, il contatto con la sostanza che ha causato l’allergia deve essere fermato. Il paziente deve essere allungata, le gambe sollevate. Consultare un medico il più presto possibile, o chiamare il SAMU per la composizione del 15. Angioedema richiede alte dosi di terapia con corticosteroidi e antistaminici (antiallergico farmaci). A volte sono amministrati da venosa o somministrazione sottocutanea quando la deglutizione avviene con difficoltà, con un rischio di falsi percorso. Quando la respirazione è difficile, la tracheotomia può essere eseguita. Questo è costituito da una piccola apertura nella trachea. Il posizionamento di un tubo quindi permette la circolazione dell’aria nei polmoni.

Shock anafilattico che richiede un trattamento urgente con l’adrenalina.

Management dovrebbe anche essere preventiva, evitando il consumo di Shock anafilattico che richiede un trattamento urgente con l'adrenalina.alimenti o farmaci in questione o l’esposizione all’allergene. Regolare antistaminico terapia può essere consigliato se le crisi sono frequenti, così come follow-up da un’allergia medico, che può suggerire la desensibilizzazione.

È consigliabile, inoltre, per la persona che ha avuto angioedema avere un adrenalina autoiniettabile kit permanentemente su di lei, che lei o la sua famiglia, è in grado di amministrare in modo molto semplice, in caso di una scossa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *